E’ Primaveraaaaaaaaaaaaaa …. svegliatevi bambineeeeeee !!!!!!!

13032012501.jpgBuongiorno care castellane, anche se non sembra (come dice Novella) noi ci siamo sempre ……. e siccome a primavera sbocciano le gemme, eccoci qui ….. come state ? cosa ci raccontate ?

Comincio io, dunque il mio asilo a casa pare che stia partendo, ovviamente ho lasciato l’associazione che doveva supportarmi, se aspettavo loro …… ho fatto volantinaggio per il paese, nelle scuole, negli studi medici, nei cup, insomma mi sono autopromossa. I risultati si sono visti immediatamente, ho cominciato con dei bimbi da andare a prendere a scuola e portare a casa in attesa dei genitori, poi sono passata a bimbi dell’asilo da prendere e portare a casa mia per un paio d’ore e infine , udite udite, ho una bimbetta di soli tre mesi (pensate che la prima volta che me l’hanno portata aveva 50 giorni !!!) che tengo due mattine, intanto che la mamma è ancora in maternità per farla abituare, così quando riprende a lavorare non ci sono problemi, tra l’altro è una bimba bellissima, buonissima e con un nome fantastico …. Anna !!!!!! Cosa chiedere di più, niente, ho dovuto aspettare un anno ma ne è valsa la pena, adesso sono contenta.

Posso godermi la mia casa, stare con i bimbi e guadagnare anche qualcosa, non è male, vi pare ?

Passiamo alla Stefy, la settimana scorsa ha ripreso a lavorare (malvolentieri) e Rebecca la tiene sua mamma, per fortuna sono 19022012478.jpgsolo 4 ore per il momento, poi si vedrà. Rebecca ha compiuto 7 mesi il 1 marzo ed è stupenda (non perchè è mia nipote), adesso sta seduta e lalla (come si dice quando fanno i versi), gioca e mangia un sacco, per fortuna fisicamente assomiglia alla sua mmma ed è minutina, ma ha gli occhi azzurissimi del suo papà ……..

Ho visto su FB le foto di Cecilia, che è bellissima, se la sua mamma mi autorizza, pubblico la foto.

Vorremmo vedere anche Davide (unico castellano, per ora), se Manu ci manda la foto e aspettiamo anche il racconto dei tuoi tre mesi, certo che ci interessa.

Rosa gialla sta meglio, spero voglia rifarsi viva per raccontarci.

La mia socia è sempre ciapata, ma sta bene anche lei, fatti sentire e racconta.

A Patri un grande abbraccio, per fortuna abbiamo sempre i tuoi fiori a rallegrarci.

Malu, Simona, Marina, Micaela, Micheline, Novella, Ely, Melissa, Novella, Patri, Manu, Anto e Stefy vi aspetto presto per sentire i vostri racconti, intanto vi abbraccio e vi inondo di soffi di primavera.

Un forte abbraccio.

Anna dalla stallla di Versailles

cecilia.jpgEd eccola qua ….. Cecilia, una vera bellezza ……. è cresciuta tantissimo e sembra più grande, ma gli hai già tagliato i capelli ? Certo che già da neonata aveva una bella chioma …… Un bacino alla piccolina ed un abbraccio ai felici genitori.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma adesso vi mostro anche il primo castellano, di cui mi ero indegnamente dimenticata …… il nostro Jad, bellissimo e così uguale alla sua mamma ……

jad.jpgUn bacino anche a Jad, ed un abbraccio forte forte a Marina.

Continuate a pubblicare foto aggiornate che io le metto sul blog, ci fa piacere vedere crescere i nostri piccoli.

Un abbraccio.

Anna

E’ Primaveraaaaaaaaaaaaaa …. svegliatevi bambineeeeeee !!!!!!!ultima modifica: 2012-03-15T16:59:50+00:00da sdasda1
Reposta per primo quest’articolo

19 pensieri su “E’ Primaveraaaaaaaaaaaaaa …. svegliatevi bambineeeeeee !!!!!!!

  1. Oh finalmente un post nuovo, fiorito e con Rebecca, ma è sempre più bella.
    Anna sono contenta che finalmente il tuo asilo sia decollato.
    Da noi niente di nuovo, tranne che il mio papà a gennaio è stato ricoverato per un ischemia cerebrale, adesso pare sia tutto a posto…..sperem.
    Domani vado con Simona a bere un caffè poi vi racconto.
    Certo che mi fa piacere sapere tutto Manu e anche vedere le foto di Davide.
    Vi abbraccio e vi mando tante violette Patri

  2. bella, eccomi ma come unico castellano? e quella belelzza di mio figlio???…ovviamente scherzo, madonna come mi piacerebbe abitare vicino a te ti lascerei cosi volentieri il pupo, che nel frattempo va a scuola materna, gli piace un sacco, parla, parla , un ossesso, in francese, con l’accento belga, e in italiano come me, con le stesse espressioni, fa morire dalle risate. Per il resto stiamo bene, con gli alti e i bassi della vita, ma va bene, e sono contenta di sapere di voi, anche se vi seguo sempre su facebook…bacioni

  3. Brava Patri, salutaci la Simo e fatevi sentire presto.
    Scusa Marina, hai ragionissima, c’è anche Jad e poi ci sarebbe anche il bimbo di Micaela che ha adottato come te, però non so come si chiama il suo.
    Sarebbe bello abitare tutte vicine, anche la Stefy dice sempre che vorrebbe lasciarmi la Rebecca …… purtroppo siamo lontane, ma solo fisicamente, infatti vedi, siamo sempre qui …… Un bacino speciale a Jad, scusami ancora, è colpa della mia mania di elencare, finisco sempre per dimenticare qualcuno …….
    Vi abbraccio.
    Anna

  4. anna ma figurati se non lo so che te ne sei dimenticata, volevo solo per l’ennesima volta, lodare mio figlio che ci rende super felici, a proposito ho visto che la lunga gestazione di anto prosegue…speriamo bene…un abbraccione

    p.s. voglio dirti che la tua iniziativa, il tuo piccolo asilo e’ proprio quello di cui le mamme avrebbero bisogno, per avere un po’ di tempo e stare tranquille…

  5. Fai bene ad essere orgogliosa e felice del tuo Jad, anzi, se mi autorizzi vorrei mettere anche una sua foto nel blog (intanto che ci sono, la tua mail che ho io non è più attiva, non è che me la rimandi?) così facciamo la galleria dei castellanini …… grazie per quello che dici sull’asilo, spero proprio che continui a crescere.
    Un abbraccio grande grande ed un bacino a Jad.
    Anna

  6. Cara Castellana qualcuno lo dimentichi e qualcun’altra la nomini due volte, che onore!! A parte scherzi, certo che ti autorizzo a pubblicare la foto di Cecilia, così la possono vedere anche quelle che non sono in fb, come dice Marina…ogni scusa e’ buona x vantarsi dei nostri piccoli!
    Manu, aspettiamo resoconto e foto anche se capisco che il tempo non basta mai. In bocca al lupo al papa’ della nostra Patri e bacioni a tutte.

  7. Che dire? Che la carrellata di castellane/i è proprio bella. Mancano i pupi di Anna e poi direi che potremmo aprire una reggia-stalla virtuale. Sono molto contenta dei progressi dei vostri piccoli e del lavoro della castellana senior. E la cicogna del tribunale di Anto è in via di atterraggio?
    Io sto bene, ma sono ciapatissima. Sto scoprendo che promuovere un libro è un vero lavoro: da fine ottobre a fine giugno ho fatto/dovrò fare una decina di presentazioni in librerie e bibioteche oltre a 4 mercatini. Inoltre devo seguire i negozi che lo vendono, fare i comunicati, prendere nuovi contatti, seguire la rassegna stampa. Comunque le cose stanno andando bene: una ventina di articoli tra cui anche le pagine locali delle edizioni nazionali e più di 200 copie vendute che per un’esordiente con un tema locale non è male. E’ impegnativo, ma conosco tanta gente e poi è divertente: potessi fare solo questo, invece c’è il tran tran scolastico e quello giornalistico.Oggi a Patri dicevo che ormai il mio cervello è come un puzzle con le finestrelle di Windows incastrate: una conferenza stampa al mattino, lezione al pomeriggio e presentazione libro alla sera; giuro che ci sono giornate così. A scuola ci sono una marea di cose: il centenario della scuola con tutte le iniziative, un concorso,organizzare la festa della scuola con riunioni alle 9 di sera, il teatro, i progetti … se riesco ancora a insegnare a con l’acca è un miracolo. Il lavoro scolastico svolto a scuola e a casa aumenta, si vuole mantenere alta la qualità, ma i soldi sono sempre di meno e si fanno i salti mortali. Accorpamenti di scuole, classi da 27 con due disabili e colleghe che si vogliono trasferire l’anno prossimo a causa delle intemperanze del capo. Vabbè. Hai voluto la bicicletta …. certo, certo, peccato che quando ho scelto tardivamente questo mestiere la bicicletta era una city bike e ora … è un triciclo. Bon, ora vi lascio per non tediarvi che poi divento pericolosa, ma sono contenta di avere avuto vostre news. PS In autunno uscirà il terzo libro di Lisa. Un abbraccio soffioso, ciao.

  8. Cara Simona, sono proprio contenta che il tuo libro vada bene, credo che sia proprio come una creatura, va curato e accudito per crescere …… tutto questo è la realizzazione del tuo piano B, non è facile riuscirci ma bisogna provarci.
    Dobbiamo provare ad organizzare un incontro, ci lavorerò con la Anto.
    Un abbraccio grande a te e l’animatore.
    Anna

  9. Buonasera Care Castellane ,
    è un po’ che non mi faccio viva, lo so … ero in una sorta di letargo telematico ( e non ) . Un po’ dovuto al fatto che al pc , la sera , c’è sempre il consorte che lavora . Quindi ha lui la precedenza . Dal lavoro non posso piu’… stanno controllando i siti e siamo un po’ sotto pressione. A parte che dall’ufficio non ho proprio tempo , neanche di leggere . Ormai sono due anni che siamo rimasti in due , quindi si corre dal mattino alla sera .
    E’ stato un inizio di anno un po’ tortuoso , tra i casini con i vicini di casa … due anni per fare un piazzale condominiale di 210 mq ! C’è uno che prova a fare il furbo per non pagare la sua parte e ora per colpa sua stiamo rischiando di finire per avvocati … ci è già arrivato il primo sollecito dell’impresa , altrimenti ci fa causa .
    Poi c’è stato il rinnovo della domanda di adozione . Subito non la volevo fare perchè ero arrabbiata . Mi hanno detto che sono ancora al 2004 ! Poi abbiamo deciso di farla e di non fidarci delle “voci” delle cancelliere del tribunale . Ci sembrava di buttar via 6 anni non rinnovandola . Così abbiamo iniziato il “circo ” degli esami del sangue , il test della tubercolosi ( no comment ! se fossimo tossici o alcolizzati come se ne accorgerebbero visto che non ci hanno fatto fare i dovuti test alcolemici e tossicologici ????? va bè , contenti loro ) , tutti i vari “papiri” …ed eccoci qua , ancora in attesa . Forse in attesa di nulla . Però siamo contenti di averlo fatto . Avremmo avuto il rimpianto per sempre . Però , nota positiva , pare che le domande non le buttino nel dimenticatoio , dopo una settimana dal rinnovo ci hanno chiamato dal tribunale dei minori . Ci fanno fare un corso per genitori adottivi ( di chi ???? ) che diventerà obbligatorio per tutti quelli che presenteranno domanda da ora in poi . Noi siamo un po’ un test , insieme ad altre coppie . Ci hanno detto : “abbiamo visto che avete appena rinnovato la domanda , potrebbe essere interessante ” … ALLORA LE LEGGETE , le domande , ho pensato io …ed ero inspiegabilmente contenta …
    E’ proprio vero che la speranza è sempre l’ultima a morire … ci accontentiamo veramente di poco …Speriamo non serva il solito rotolone regina … :o)))))
    Per il resto tutto ok , i nipotini crescono che è una meraviglia , Luca ha 5 anni e Sara 2…
    Ci godiamo la casa e l’orto che per ora stiamo solo disboscando …. presto la semina .
    Un bacio a tutte quante . Complimenti per i pargoletti . E a presto ….Sempre Vostra Antoconfusion ….

  10. Ciao belle castellane! Mi affaccio per farvi i miei più cari auguri di Buona Pasqua! Che possiate trascorrerla serenamente con i vostri cari. Io sono invitata a pranzo da mio cognato, staremo tutti lì, la tavolata andrà dalla sala da pranzo alla cucina 😉 Ci sarà un tavolo più alto, l’altro più basso, le sedie della sala buona e quelle del giardino, le tovaglie diverse (se le mettiamo tutte bianche la differenza si noterà meno). Io siederò dalla parte della cucina, così come le altre donne, gli uomini li metteremo in fondo, dove non possano dare fastidio 😀 Ci sarà il tavolo dei bambini e io farò finta di niente. Per Pasquetta andremo al mare, agli Alimini, vicino Otranto (Simona conosce bene il posto!) Ho visto le previsioni e ci sarà il sole, finalmente una giornata primaverile come si deve!!! Mi mancate tanto ma capisco che è un periodo in cui si ha poca voglia di parlare, me inclusa. Spero di riuscire un giorno a raccontarvi cose belle o perlomeno di avere la forza di raccontarvi quello che mi succede ora. Niente di grave ma sono un pò a terra. Incontrarci mi aiuterebbe tanto ma diventa sempre più difficile spostarmi visto il lavoro e il periodo di programmazione per l’estate.
    Ora vado, doccia e capelli e poi pizza per questa sera! Vi abbraccio tutte e di nuovo tanti auguri!!!

  11. Brava Silvia, bello il racconto del pranzo di Pasqua, proprio come lo ricordo io ai tempi della mia mamma e del mio papà, fa bene al cuore ……. Ma proprio tu, che sei nel settore turistico, non riesci ad organizzare un incontro a metà strada in un agriturismo, magari sul mare ?
    Tanti tanti auguri a tutte le mie castellane, nessuna esclusa, un sacco di soffi con tanto affetto, dalla vostra castellana e dal consorte Icio.

  12. Ho messo a letto la piccola, fatto un po’ di ordine e preparato i vestiti x domani che abbiamo un battesimo… Sembro quella tizia della mail che girava un po’ di tempo fa’ ricordate? Va beh, lasciamo perdere… Volevo fare gli auguri di buona Pasqua a tutte, tanti baci e abbracci!!

  13. Buahhhh! Che Pasquetta di m…aaaaa!!! Pioggia torrenziale, vento di burrasca, freddo cane! Ma chi cavolo le fa le previsioni meteo? Per fortuna avevamo prenotato in un agriturismo al chiuso, abbiamo anche mangiato benissimo tra l’altro. Vista la temperatura abbiamo ordinato ciceri e trie ( tipo zuppa di pasta e ceci, insomma) e salsiccia alla brace con formaggio fuso. Mancava solo la polenta 😀 Uff, la solita jella… Però è stato bellissimo vedere il mare in tempesta, uno spettacolo immenso. Per la cronaca: è uscito il sole quando abbiamo messo la chiave nella porta di casa…giurooooo!!! 😀 Anna, i posti per incontrarci ci sono ma in questo periodo stiamo lavorando anche la domenica grazie o a causa delle uscite in pullman. Solo lo scorso fine settimana siamo stati a Napoli per la fiera del turismo e poi abbiamo passato la domenica delle Palme a SOrrento con un amico-collega. Tutto deciso nel giro di una settimana, purtroppo non possiamo fare progetti a lungo termine… A proposito di Napoli, fra poco c’è l’America’s Cup, sarà sicuramente un evento incredibile nella metropoli più bella del Sud. Ciao!

  14. Manu, che piacere, anche io non dimentico nessuna delle mie castellane, ne parlavo proprio ieri sera su FB con Marina di Bruxelles, si vede che è stata una fase della nostra vita e che adesso non abbiamo più bisogno del blog per sentirci meglio, forse è un bene, ma rimaniamo sempre le castellane e io non dimentico nessuna di voi, porto sempre nel cuore le vostre parole e spero che tutto vada per il meglio per tutte.
    Come sta il piccolo castellano ? Non vuoi proprio farcelo conoscere ? Non è necessario pubblicare le foto, potresti mandarcela via mail ……
    Ti abbraccio forte e ti ringrazio delle belle parole, a presto.
    Anna

Lascia un commento